AGROLAB Group
Your labs. Your service.

AGROLAB ha introdotto una serie di misure riguardanti il Coronavirus (COVID-19). AGROLAB sta mantenendo la produzione a pieno regime. Tutti i nostri laboratori sono funzionanti. I clienti possono contattare i responsabili dell’assistenza tecnica (CRM)  e il personale incaricato del campionamento e del prelievo dei campioni, come di consueto.

Landshut. AGROLAB ha siglato un accordo per l'acquisizione della divisione test di Ambiente S. p.A. , composta da quattro laboratori attivi nel settore dei test ambientali. AGROLAB è quindi rappresentata in tutta Italia.

GMP è l'acronimo di Good Manufacturing Practices. Il simbolo aggiuntivo più sta per l'integrazione di HACCP (Hazard Analysis Critical Control Points). GMP+ è un sistema di certificazione internazionale completo. Definisce i requisiti per garantire la sicurezza degli alimenti per animali e la sostenibilità, nonché audit indipendenti da parte di organismi di certificazione.   

 

Caricare documenti e migliorare la gestione delle autorizzazioni

AGROLAB è lieta informarvi in merito al rilascio di una nuova versione di ALOORA. Oltre ad un look rinnovato, questa versione è caratterizzata da innumerevoli miglioramenti e nuove funzionalità che sono state aggiunte per semplificare l’utilizzo da parte dell'utente.

AGROLAB ITALIA S.r.l. ha superato con successo la procedura per il riconoscimento da parte di VLOG. Il laboratorio soddisfa i requisiti analitici definiti nel documento “Ohne Gentechnik Production and Certification Standard” Versione 19.01 ed è stato inserito nella lista dei laboratori approvati da VLOG per l’esecuzione di analisi di OGM in alimenti e mangimi.

AGROLAB ha avuto un’importanza concreta nello sviluppo della nuova norma DIN 38407-44. Tale norma prevede una procedura standardizzata per l’analisi di composti eterociclici NSO, composti tossici e dunque pericolosi per la salute degli esseri umani, degli animali e per l’ambiente. Essi infatti riescono ad infiltrarsi nelle nostre falde acquifere passando per il suolo contaminato da catrame e creosoto.

IAGROLAB Italia vuole presentarvi il suo gruppo di Responsabili di produzione.